23 Ago 2021

Nuovi servizi online con la piattaforma #cataniasemplice

Per favorire l’accesso ai servizi telematici del Comune di Catania, anche da parte di cittadini poco abituati alle nuove tecnologie,  è stata prevista anche la possibilità di presentare istanze tramite le organizzazioni che si occupano di assistenza ai Cittadini (Caf, Patronati, agenzie pompe funebri ecc…), previa registrazione al portale Catania Semplice accessibile dall’home page del sito istituzionale www.comune.catania.it .

Ma anche l’obbligo di  richiedere i tesserini venatori nella stessa modalità digitale, in vista dell’apertura della caccia fissata per il prossimo 1 settembre. Sono sole le ultime iniziative messe a punto dall’Amministrazione Comunale che allargano il già articolato ventaglio di servizi offerti in modalità on line, che già molti cittadini utilizzano proficuamente da remoto, riducendo file e code negli uffici e dunque anche possibilità di potenziali contagi. Uno sviluppo dei servizi digitali ai cittadini fin dall’inizio della pandemia promosso e sostenuto dal sindaco Salvo Pogliese con l’assessorato all’innovazione retto da Alessandro Porto,  potenziando e ampliando la piattaforma telematica “Catania Semplice”, nell’ambito di un’azione di semplificazione, sburocratizzazione, incremento dei servizi online  promossa dalla giunta Pogliese già dai primi giorni successivi all’insediamento, rafforzando l’attività di innovazione e digitalizzazione; tanto che il Comune capoluogo, nell’ultimo Forum nazionale della P.A. è stato inserito tra quelli con il più alto tasso di maturità digitale in Italia.

“Negli ultimi tre anni – ha detto il sindaco Pogliese – l’impegno per l’innovazione e la digitalizzazione è stato prioritario, con il raggiungimento di obiettivi di sburocratizzazione e semplificazione che, grazie anche ai fondi del Pon Metro, ci hanno permesso di raggiungere risultati ormai riconosciuti a livello nazionale, e che tra l’altro si rivelano importantissimi per l’efficienza degli uffici nel periodo dell’emergenza sanitaria che purtroppo ci ritroviamo ancora oggi a fronteggiare. Ringrazio l’assessore Porto e il direttore dei sistemi informativi Maurizio Consoli e il personale comunale, per la dedizione con cui operano per offrire alla nostra collettività servizi sempre più celeri, utilizzando la modalità on line e dunque semplificando e sburocratizzando i servizi ai cittadini con la continua implementazione dei servizi on line”.

Queste le sezioni online già attive sul portale Catania Semplice accessibile tramite Spid: https://www.comune.catania.it/citta-semplice/#/aree/Catania

Servizi Scolastici, per iscrizioni scuola materna e refezione scolastica, buoni libro, trasporto alunni e certificati;

Mobilità e Viabilità, per rilascio tessere Ast e Amt;

Ecologia e Ambiente, per i servizi tutela e benessere degli animali che permettono tra l’altro di avviare le pratiche per l’adozione di animali abbandonati e custoditi nei canili autorizzati;

Urbanistica, per i certificati di legge;

Tributi, denuncia e cancellazione ma anche riduzione ed esenzione Tari;

Attività Produttive, per il rilascio concessione suolo pubblico;

Servizi Demografici e Decentramento, per i certificati di anagrafe e stato civile, servizi elettorali, matrimoni, assegni di maternità, assegni nucleo familiare, tesserini venatori;

Polizia Municipale, per avere rilasciati i pass, contrassegni e autorizzazioni;

Archivio Generale e Archivio Storico, anche per richieste abitabilità e concessione edilizia relative al passato; richiesta accreditamento Enti, per presentazione istanze per conto di terzi da parti di Caf e Patronati e altre attività di pubblico servizio.

Inoltre i certificati anagrafici on line scaricabili dal sito https://www.comune.catania.it/informazioni/pagamento-on-line/ (cui a breve si aggiungeranno anche quelli di stato civile), sono accessibili anch’essi tramite SPID; le altre istanze ancora non automatizzate diverse da quelle anagrafiche, potranno essere richieste invece tramite PEC  all’indirizzo comune.catania@pec.it

Digitalmente, tramite l’area PagoPa, nel sito del Comune di Catania  https://www.comune.catania.it/informazioni/pagamento-on-line/

è anche possibile pagare con modalità elettronica i servizi di refezione scolastica, le contravvenzioni per violazioni del codice della strada, la tassa di soggiorno riversata dai gestori dalle strutture ricettive e la tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani.

Fonte Ufficio Stampa del Comune di Catania